Luigi Palombi

Venerdì 16 febbr | h 19.00

Il pianista Luigi Palombi propone un recital "strettamente personale" sulla figura di Johann Sebastian Bach attraverso trascrizioni ed elaborazioni della sua musica ad opera di compositori più o meno conosciuti (tra cui Bach medesimo) per lo strumento complice e vittima nello stesso tempo, che riforma e deforma sicurezze e convenzioni: il pianoforte. Un viaggio attraverso un "Bach in technicolor" tra il veramente falso e il profondamente vero dove ci si può abbandonare al piacere del libero ascolto con il brivido di domandarsi: qual è il Vero Bach? Esiste un solo Bach? Qual è la verità? [Evento soci MaMu Cultura Musicale]