palombi prefumo

Venerdì 25 maggio | h 19.00

C'è un disco che dà voce al cinema, dagli albori allo sviluppo della colonna sonora. E un libro con due musicologi assassinati e un misterioso indovinello musicale ispirato al "canone enigmatico", contenuto nell’Offerta musicale di J.S. Bach. C'è un pianista, Luigi Palombi e un musicologo scrittore, Danilo Prefumo, che intrecciano dialoghi tra musica, cinema e letteratura presentando reciprocamente le proprie opere: il cd "Cinema" (Dynamic) e il giallo "L'elemento separatore" (Biblioteca del vascello). C'è il mistero del sonoro nel "regno delle ombre" (così Gor'kij, sulle prime proiezioni cinematografiche) e c'è il crimine insoluto «Chi può avere interesse a uccidere dei musicologi? Sono le persone più inutili di questo mondo». Con dovizia di interventi musicali dal vivo.