MUSICA IN SETA DI RAGNO, ALESSANDRINI PRESENTA IL NUOVO PROTOTIPO 

Trentenne originario di Urbino, doppio master in innovazione, ingegneria conseguito a Londra, Luca Alessandrini ha ideato un materiale inedito per la costruzione di strumenti musicali: la seta di ragno, cinque volte più resistente dell'acciaio ma più elastica. L'esperimento gli è valso l'International Student Innovation Awards 2016, unitamente al plauso di numerosi musicisti. A MaMu Alessandrini presenterà un nuovo prototipo in anteprima assoluta: una chitarra acustica in materiale ibrido e due violini in seta di ragno, fornendo tutti i dettagli sulla loro genesi e la loro costruzione. Una serata che non trascurerà l'interesse per la liuteria classica, in occasione della quale il liutaio Valerio Nalin offrirà una presentazione di strumenti tradizionali, da affiancare ai violini hi-tech giunti da Londra.